rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021

Fumettibrutti su laF racconta le parole dell'inclusione

Al via progetto "Quello che è - Nessuno escluso" con ActionAid

Milano, 25 nov. (askanews) - Cultura, gentilezza, opportunità. Sono le parole da cui prende vita "Quello che è - Nessuno escluso", progetto video digitale con Fumettibrutti di laF (in onda sul canale 135 di Sky in occasione della Giornata internazionale per l'eliminazione della violenza contro le donne, il 25 novembre) per creare un nuovo dizionario dell'inclusione contro le discriminazioni e la violenza di genere.

"Credo che anche le parole che abbiamo scelto per questo progetto siano giuste per far capire che più che sul potere si voleva una trasformazione sulla gentilezza, trasmettere un significato ai termini che potesse cambiare il mondo con la gentilezza e non solo con la prevaricando gli altri", ha spiegato Fumettibrutti.

L'autrice, Josephine Yole Signorelli, dialoga con autori e autrici come Djarah Kan, Florencia Di Stefano-Abichain (Florenciafacose) e Jonathan Bazzi.

Con un obiettivo preciso, spiega Riccardo Chiattelli, direttore di EFFE TV del gruppo Feltrinelli e produttore del progetto: "Far incontrare a Fumettibrutti altre voci, altre storie che insieme cercano di fotografare la società italiana rispetto al tema dell'inclusione ma anche che cerchino le parole giuste per raccontarlo".

Il progetto, che dopo la tv sarà anche sui canali social e digital e prevede altri sviluppi nel 2022, è stato realizzato insieme ad ActionAid e Next Studios.

Katia Scannavini, vice segretaria generale di ActionAid: "Siamo una organizzazione internazionale che lavora in 45 paesi del mondo e sappiamo perfettamente cosa significano le diseguaglianze, quindi crediamo che agire anche sulla cultura, sulla comunicazione ad ampio raggio, sui grandi pubblici sia qualcosa di doveroso e fondamentale per cambiare anche le condizioni in cui cui viviamo oggi".

Si parla di

Video popolari

Fumettibrutti su laF racconta le parole dell'inclusione

Today è in caricamento