rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Perugia

Richiedente asilo trova portafoglio e lo restituisce, la polizia: "Merita la regolarizzazione"

La sua posizione è al vaglio della Commissione e gli agenti hanno scritto per raccontare cosa è successo e assicurarsi che venga tenuta in conto la lealtà del giovane

Un giovane richiedente asilo ha trovato e restituito un portafogli con soldi e documenti. Il suo gesto ha colpito la polizia, che ha deciso di scrivere alla Commissione incaricata di valutare la sua istanza affinché ne tenga conto. È una bella storia quella che arriva da Foligno, che mostra come l'onestà paghi sempre.

Il giovane, un nigeriano 27enne, ha notato il portafogli in terra nei pressi di un negozio. Dopo averlo esaminato, il giovane si è accorto che dentro c'erano i documenti della persona che lo aveva perso e 155 in contanti. Senza esitazione, il 27enne è andato al Commissariato di Foglino e ha consegnato agli agenti il portafoglio, affinché prendessero contatti con il legittimo proprietario per farglielo riavere. La polizia ha rintracciato il proprietario del portafoglio e glielo ha restituito, ma ha deciso di fare un passo in più. La pratica della richiesta d'asilo del giovane è in valutazione proprio in questi giorni e gli agenti hanno provveduto a segnalare quanto accaduto alla Commissione, affinché tenga conto della lealtà e della reale integrazione del giovane e regolarizzi la sua posizione in Italia. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Richiedente asilo trova portafoglio e lo restituisce, la polizia: "Merita la regolarizzazione"

Today è in caricamento